Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

Vivo in un'Europa incapace di essere all'altezza dei suoi sogni

Immagine
Muri che si alzano , barriere che diventano fili spinati, populismi e xenofobia che diventano maggioranze di governo, egoismi spiccioli che impediscono il benessere e la libertà di tutti, " v ongole " troppo piccole che per pochi millimetri diventano causa di guerre commerciali, latte naturale e buonissimo che viene pagato pochi spiccioli ai contadini e al contrario latte in polvere di provenienza " industriale " che può diventare " formaggio " .. Tutto " letame " prodotto dall'apparato burocratico europeo, burocrati da 10 mila euro al mese mentre nel mondo si muore di fame. Regole commerciali ed economiche talmente " rigide " che fanno diventare sempre più poveri i paesi poveri e sempre più ricchi i paesi ricchi. In questo momento vedo un'Europa unita solo dalla moneta , l' Euro . Che sogno l'Euro quando nel 2002 ha iniziato a circolare, un'unica moneta per tutta l'Europa. Dov'è finita

Caro cliente "papagiro" che sei venuto da me per comprare sesso

Immagine
Chantal oggi Una lettera scritta da Chantal B. Dana , ragazza nigeriana che oggi vive a Toronto dove frequenta un master in lingua e letteratura inglese e studia come interprete e traduttrice della lingua italiana, una lettera indirizzata ad " un ipotetico ex-cliente ". Chantal a Toronto è inoltre attiva tra le numerose comunità italiana e nigeriana dove collabora come mediatrice culturale . Chantal , già vittima di tratta, arriva in Italia nel 2005 e quindi al pari di tantissime altre ragazze nigeriane, è costretta a prostituirsi. Nel 2007 conosce Maris Davis che la convince a denunciare la sua mamam e i suoi " capi ", contribuendo così a smascherare un rete di nigeriani che costringevano altre ragazze a prostituirsi tra il Friuli e il Veneto. Si trasferisce a Toronto , in Canada , dove si iscrive all'Università e inizia così il suo percorso di studi e di lavoro. Caro cliente " papagiro " .. Se pensi che io mi sia mai sentita attr

Land Grabbing, anche la Nigeria "ricattata" della Monsanto

Immagine
Colonialismo e Land Grabbing, a volte ritornano . A volte mi faccio delle fantasie, se uno storico, tra qualche secolo, dovrà scrivere dei nostri tempi probabilmente sarà costretto a descriverli come tempi di immobilità e di sviluppo fortemente diseguale. Probabilmente sarà costretto a scrivere che lo schiavismo , per esempio, non è finito alla fine dell’ottocento ma si è prolungato, con modalità diverse, almeno fino all’inizio del terzo millennio ( si pensi a tutte le miniere illegali in Africa, o alla raccolta della frutta e della verdura in Europa ). Coltivazioni intensive di olio di palma in Africa Allo stesso modo dovrà dire del colonialismo che, dopo la fine formale negli anni sessanta, è ricomparso sulla scena. Naturalmente con modalità diverse, adatte ai tempi. Il riferimento è al fenomeno del " Land Grabbing " , letteralmente accaparramento di terre attraverso formule diverse, affitto per alcuni decenni o concessioni. Avviene soprattutto in Africa e

Sud Sudan, lo stupro di donne e ragazze per pagare i combattenti

Immagine
L'ONU denuncia gli orrori in Sud Sudan . Il rapporto delle Nazioni Unite certifica che nel 2015 nel Sud Sudan sono stati commessi crimini di guerra e contro l’umanità . Chi ha seguito la guerra in Sud Sudan sapeva bene che prima o poi questa guerra dimenticata sarebbe diventata uno scandalo, oggetto di denunce di tutti gli organismi che si occupano di diritti umani. E infatti, puntuale, è arrivata la denuncia dell’ Alto Commissario dell’Onu per i diritti umani che parla crimini di guerra commessi sia dalle forze governative del presidente Salva Kiir , sia da quelle dei ribelli al seguito dell’ex vice presidente Riek Machar . Le denunce sono fatte sulla base di testimonianze e prove di stupri , uccisioni arbitrarie , massacri , esecuzioni , reclutamento di bambini soldato . Era scontato che tutte queste cose accadessero . La guerra in Sud Sudan è un conflitto che non sembra avere uno sbocco diplomatico . I due rivali combattono semplicemente per il potere . Lo voglio

Nelle prigioni libiche dove i migranti africani in transito vengono "violentati"

Immagine
Gli uomini escono dal centro soltanto per lavorare i campi come schiavi. Le donne, in celle anguste, vengono violentate e restano spesso incinte . Domenico Quirico , giornalista de " La Stampa ". Nel 2011 fu rapito una prima volta in Libia e liberato dopo due giorni. Il 9 aprile 2013 , mentre si trovava in Siria come inviato di guerra, di lui si perde ogni traccia. La prima notizia del suo rapimento giunge il 6 giugno quando viene diffusa la notizia che Quirico è ancora vivo. Viene infine liberato l' 8 settembre 2013 , dopo 5 mesi di sequestro, grazie ad un intervento dello Stato Italiano e infine riportato a casa. Oggi Domenico Quirico è ancora in prima linea a raccontare la guerra e oggi ci regala questo racconto dalla prigione libica di Garabuli , dove i migranti africani rimangono prigionieri anche per diversi mesi e al volte per anni, in attesa di poter trovare un passaggio sui barconi verso l'Italia. E di prigioni come queste ce ne sono 12 solo a

Le mine anti-uomo uccidono dieci persone al giorno

Immagine
Ogni giorno dieci persone nel mondo muoiono per le mine anti-persona e un terzo di queste sono bambini , spesso attratti dagli ordigni perché scambiati per giocattoli . Rispetto al 1997 , anno in cui 160 Paesi siglarono a Ottawa il trattato che le mette al bando, il numero delle vittime si è ridotto del 75% , grazie allo sforzo congiunto dei Paesi più toccati dal problema, delle organizzazioni anti-mine e dell'ONU. Tuttavia, nel mondo oltre 100 milioni di questi ordigni restano inesplosi, pronti a uccidere a " dispetto " di qualsiasi tregua o trattato di pace.  Ed è su questo che il mondo focalizza la sua attenzione in occasione della giornata per la promozione e l'assistenza all'azione contro le mine che si celebra ogni 4 aprile . Nella battaglia contro i " soldati perfetti " , come vengono chiamati gli ordigni, Mine Action , secondo il Segretario generale dell'ONU Ban Ki-Moon , ha un ruolo fondamentale per ottenere una risposta umani