Passa ai contenuti principali

Cento Note

Cento Note
Note per una Sinfonia

Cliccare sulla foto per accedere alla pagina WEB prescelta
00
Per un mondo migliore
01
Occhi di Ragazza
02
Se non ritornerete come bambini

03
O Grande Spirito
04
È una follia
05
Sogna distese azzurre
06
Danzerò per voi
07
Fino a che l'aria danzerà
08
Sono cresciuta in un paese povero

09
I dieci segreti della felicità
10
Un regalo per te
11
Vorrei un mondo
12
Ogni dolore nasce da un infinito Amore

13
A te, donna del mondo
14
La Perla Nera
15
Cogli la Bellezza
16
Alla mia danzatrice (Nuda)
17
La Donna (Semplicemente)
18
Solo due cose sono infinite
19
Se veramente mi ami, non piangere per me

20
I sette segreti della Gioia
21
Bruce Lee e i suoi insegnamenti di Vita

22
Africa
23
Risorgi da ogni dolore più forte di prima

24
Breve storia di una ragazza con tanti sogni

25
Trova il tempo
26
Il ricordo di una notte che non finiva mai

27
Africa mia
28
Inno al Sole
29
Only my God can give Hope
30
Il sorriso è il regalo che non negherò mai a nessuno

31
Preghiera di una Ragazza di Benin City

32
Pensiero Positivo
33
Amo da morire anche il tuo silenzio

34
Lettera per un Cliente
35
24 risposte a 24 domande
36
Forse si può
37
Fortunato è colui che
38
Il Vento dell'Est
39
Nelson Mandela, dieci insegnamenti sulla Pace

40
A te donna (che hai subito violenza)

41
E poi fate l'Amore

42
La Voce del Silenzio (La Vita è ..)

43
"Tre Cose" da imparare se vuoi volare

44
Ho imparato che

45
Libertà (quanto mi hai fatto piangere)

46
Migliorare se stessi e la 13ª Pietra

47
Siamo le sentinelle del Silenzio

48
Tatanga Mani e un Mondo Migliore

49
Le guerre rubano i sogni

50
Ho chiesto .. Semplicemente

51
Meta, Progetto, Azione

52
Mentre (dedica all'Africa)

53
Lezioni di Cuore

54
Si, sono folle

55
Tre cose (nella Vita che)

56
Migliorare se stessi

57
Filosofia di Vita in sette semplici pensieri

58
I dieci comandamenti per vivere meglio

59
La luce del Sole

60
Anche oggi possiamo

61
"Viajo Sola" Sono una donna libera

62
Vorrei averti ancora con me

63
Il Dalai Lama e i 18 principi fondamentali della Vita

64
Le Tre Parole (Volontà, Coraggio, Speranza)

65
La mia Patria parte dal mio Cuore

66
Tu donna africana

67
Con il denaro (non puoi comprare tutto)

68
Crescere

69
In questa lotta per la Vita

70
I dieci ladri della tua energia

71
La mia mano destra ci prova

72
Siate felici e provate a cantare

73
A chi non aspetta Natale per essere migliore

74
Che colpa abbiamo noi

75
Per tutte le parole che non ti ho mai detto

76
Un giorno il destino

77
Dolce Cuore fiorisci (Piccolo Fiore)

78
Datemi un sogno in cui vivere

79
Sorridi Donna

80
Il mio arcobaleno

81
Parlo di me (Senza paura)

82
God Bless the Child

83
Biglietto per il Paradiso

84
Dolce madre dammi il vento perché mi porti via

85
Decalogo della convivialità

86
Le sette vergogne del mondo

87
Il mistero della mia nascita

88
Tutti soffrono (se la Speranza)

89
La Bellezza

90
Send me an Angel (Mandami un Angelo)

91
Pensieri di una ragazza al "Mercato"

92
Una carezza per tutti i bambini (Figli senza nome)

93
Una carezza per tutte le donne (che subiscono violenza)

94
Maris, il significato del mio nome

95
Ai nostri piccoli orfani (di Benin City)

96
Donare il proprio tempo

97
Perfetti Sconosciuti

98
L'Amore e la teoria della relatività

99
Se dovessi morire ti prego non piangere


L'Amore è tutto, e questo è tutto quello che so dell'Amore





Commenti

Post popolari in questo blog

Le Strade del Sesso. Ardea e Pomezia, il degrado alla luce del sole

Via Ardeatina , Via di Valle Caia , Santa Palomba , quando la decenza non ha più limiti. Degrado, prostituzione, oscenità impunita . Continua il nostro racconto sulle "Strade del Sesso " in Italia. C’è di tutto su alcune strade del territorio , una vita che scorre parallela, dove sembra che le regole del vivere comune non esistano, una sorta di zona “ franca ” dove vale tutto e si può tutto. Lo scenario che è davvero deprimente. Sono le vie del sesso del territorio di Pomezia e Ardea, alle porte di Roma . Degrado e impunità, è la terra di nessuno Un senso del pudore inesistente , ragazze praticamente nude in mezzo alla strada , atti sessuali tra le abitazioni anche in pieno giorno . Una vera e propria terra di nessuno. Si trova di tutto. Le zone sembrano esser ben ripartite tra prostitute . Quelle di nazionalità rumena, che stazionano lungo la Via Ardeatina, quelle dell'est (bulgare, ucraine, moldave), che “ hanno ” gli spazi che ricadono sotto il

Le truffe romantiche via facebook. Centinaia di donne coinvolte in Italia, migliaia in tutto il mondo

In inglese si chiama "Romantic Scam", è una truffa di tipo psicologico e affettivo, per questo molto difficile da dimostrare e da perseguire legalmente. Avviene via social, per lo più attraverso facebook. Il truffato nella maggior parte dei casi è una donna che si dichiara sentimentalmente sola , magari vedova, separata o divorziata. Immaginate un latin-lover d'altri tempi che fa innamorare di lui una donna benestante e poi vive nel lusso alle sue spalle, o magari che si fa dare denaro e poi sparisce. La truffa romantica è qualcosa di simile , solo che nell'epoca di facebook e dei social network si è evoluta, si è diffusa in tutto il mondo, e alla base della truffa non c'è più una sola persona ma una vera e propria organizzazione criminale. Ad oggi possiamo solo sapere che l' 80% delle truffe messe a segno con questo metodo parte dalla Nigeria, ma anche dal Ghana e dalla Costa d'Avorio. Di recente si è scoperto che un'intero villag

Quello che nessuno osa dire di Maometto

Sono molto orgogliosa di essere definita " razzista " perché NON amo l'Islam Non odio i mussulmani in quanto persone , poveretti sono nati semplicemente in un posto sbagliato, in mezzo ad una cultura intrisa di Islam, non hanno colpe. Ma non capisco coloro che si convertono all' Islam da grandi. Semplicemente inconcepibile, come Silvia Romano , convertita nella religione di chi la rapì. Fatevi qualche domanda , tra tutte le religioni al mondo l' Islam è l'unica che nasce dall'oggi al domani per " ispirazione " di un certo Maometto . Si dice che il Corano non lo scrisse nemmeno lui, il Profeta, ( alcuni pensano, anche in ambienti islamici, che era pure analfabeta ), ma lo dettò ai suoi seguaci, e la stesura definitiva fu scritta da " qualcuno " dopo la sua morte. Ma chi era Maometto Perfino Dante lo colloca all'Inferno (Canto XXVIII) Tra i commenti dei miei post c'è sempre qualcuno che mi definisce " ra