Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020

Cara Silvia, o se preferisci ti chiamerò anch'io Aisha

Immagine
Cara Silvia, hai deluso. Ci hai traditi tutti quanti. Quando ti rapirono Quando ti rapirono quel giorno di novembre del 2018 noi eravamo qui, a difenderti. Ti abbiamo difesa dagli attacchi di una certa stampa che ti aveva immolata sull'altare della tua ingenuità, e di quell'essere andata in Africa senza quell'esperienza necessaria a fare la volontaria in certi posti, in certi luoghi.  Il tuo sorriso e quella forza di volontà che sembravi dimostrare ci avevano contagiati . Quando ti rapirono e per tanti giorni a seguire ti abbiamo difesa dagli odiatori del web, dagli idioti che ti avevano presa di mira proprio perché volevi aiutare tutti quei bambini africani che tu tanto amavi. Erano quelli che andavano predicando " aiutiamoli a casa loro ", ma quando qualcuno di noi ( o qualcuna come te ) va laggiù, ad aiutare quelle persone e quei bambini, ti deridono, ti insultano. I razzisti li abbiamo combattuti , li stiamo combattendo .  Ci avevi conquistati