Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

I bambini dimenticati della Repubblica Centrafricana

Immagine
L'origine dell'attuale crisi nella Repubblica Centrafricana risale a circa due anni fa, ma le radici del conflitto sono più profonde e si innestano su una situazione di estrema vulnerabilità. L'aspettativa di vita del paese è la più bassa del mondo, 48 anni . 129 bambini su mille muoiono prima di aver compiuto i 5 anni. Malnutrizione cronica. Malattie legate alla mancanza di pulizia come il tifo, e poi morbillo, meningite, malaria. Un sistema sanitario disastrato già prima dell'attuale crisi, e ora del tutto distrutto. Nel marzo 2013 , il colpo di stato dei combattenti mussulmani di Séléka ha gettato il paese in una situazione di grave conflitto. Per otto lunghi mesi i mussulmani hanno creato terrore nella popolazione con uccisioni indiscriminate, imposizione della Sharia islamica , provocando fughe forzate della popolazione. A partire dallo scorso novembre ( 2013 ) la tensione tra cristiani e mussulmani è ulteriormente cresciuta, per esplod

Nigeria, un gigante senza domani

Immagine
Lagos, Nigeria (le seconda metropoli dell'Africa) La Nigeria è uno dei paesi più corrotti del mondo ( 144° su 177 per Trasparency International ), dove quasi il 70% della popolazione vive sotto il livello di povertà. Una corruzione così vorace che viene stimato che, dall'indipendenza (1960) ad oggi, circa 400 miliardi di dollari siano spariti nelle tasche di pochi noti. Tra le strutture dello Stato , i più corrotti sono i poliziotti, seguiti dalla classe politica e dalla magistratura. Il primato incontrastato in questa gara a chi ruba meglio è storicamente assegnato all'ex-presidente Sani Abacha che negli anni '90 si impossessava sistematicamente del 2-3% del prodotto interno lordo. Ma a questa competizione hanno partecipato un po' tutti i presidenti nigeriani, senza distinzioni di religione o di etnia. La corruzione al potere Alison-Madueke (Ministro del Petrolio) L'attuale presidente , Goodluck Jonathan , in carica dal 2011, sta facendo