giovedì 8 gennaio 2015

Nord Nigeria, la strage di Baga

Distruzione e morte a Baga
Dio mio dammi la forza di sopravvivere a questa tortura, dammi la forza di essere forte di fronte a questo Islam che sa solo "uccidere" .. Dio mio perché permetti al tuo "amico" Allah di fare tutto questo.

Una carneficina senza precedenti, persino per la Nigeria, il paese più popoloso e multietnico dell'Africa. La prima economia del continente flagellata dal terrorismo islamista che uccide, saccheggia e rapisce ragazze.

Baga distrutta
Questa volta il il massacro è su larga scala, Boko Haram ha completamente distrutto una città e diversi villaggi sulle rive del lago Ciad nell'estremo nord-est della Nigeria. Nel corso dell'attacco, avvenuto tra il 3 e il 7 gennaio, i miliziani islamici hanno completamente bruciato 16 (sedici) villaggi e la città di Baga, centro commerciale che ospita anche una base militare finita in mano agli estremisti.

I cadaveri giacciono sulle strade, si temono duemila persone uccise, la città di Baga è stata completamente devastata, le case date alle fiamme.




Le bambine kamikaze di Boko Haram .. La strategia degli islamisti di Boko Haram è cambiata, dal rapimento delle studentesse di Chibok (Download nostro libretto - clicca qui -) alla proclamazione dello Stato Islamico nelle regioni nord-orientali della Nigeria. Fino all'utilizzo di bambine kamikaze per eseguire attentati.

Bambine che vengono "vendute" dagli stessi genitori oppure bambine rapite dai villaggi e poi islamizzate. Costrette con l'inganno a portare ordigni poi azionati a distanza da complici o ad indossare cinture esplosive.

I primi casi di ragazzine kamikaze si sono scoperti in estate e poi il fenomeno è risultato evidente e drammaticamente consueto.

Genitori vendono la figlia 13enne Boko Haram .. La confessione shock della stessa ragazzina che ha raccontato di essere stata consegnata dal padre gli islamisti di Boko Haram. La "bambina" è stata arrestata dopo aver rifiutato di farsi esplodere nell'attentato suicida in un mercato a Kano avvenuto il 10 dicembre. Nello stesso attacco erano coinvolte altre due ragazzine minorenni che hanno fatto esplodere le loro bombe e quattro persone sono morte - leggi -
Aveva 10 anni la bambina kamikaze .. L'ultimo episodio è avvenuto a Maiduguri, nel Borno State, solo pochi giorni dopo il massacro di Baga (descrizione in questo stesso articolo). Una bambina di dieci anni munita di cintura di sicurezza è stata fatta saltare in aria con un comando azionato a distanza da un complice in un mercato affollato. Venti i sono state le vittime - leggi -






Articolo di


Nessun commento:

Posta un commento

Ci è sempre gradito un tuo commento. Grazie